Home >> Senza categoria >> Settore Giovanile : La Fortitudo cala il Tris

Settore Giovanile : La Fortitudo cala il Tris

Under 17:  Fortitudo Bagheria – Villabate 4-0 

Gara perfetta dei ragazzi di Mister Lo Monaco che vincono e convincono imponendo un sonoro 4-0 al Villabate. Quattro gol di pregevole fattura realizzati al 7’ da Samuele Aiello, al 13’ da Giovanni Mazzotta, al 35’ da Federico Riela, e nel secondo tempo, al 19’ da Domenico Fiorentino. I gol all’attivo potevano essere ancora di più se Lorenzo Fuschi, tra i migliori in campo, e Giovanni Mazzotta, autore di uno splendido gol su bellissima azione corale, fossero stati più precisi sotto porta, e se il bravo portiere avversario, Alessandro Pirrotta, non avesse sventato i tentativi di Domenico Fiorentino su punizione e, da distanza ravvicinata, di Flavio De Simone, ben servito dall’ottimo Luigi Sottile (che in questa partita indossava la fascia di capitano). È un continuo susseguirsi di bellissime azioni della Fortitudo, sempre padrona del campo in ogni zona, tanto che l’unico pericolo verso la porta rossoblu arriva soltanto sul finire, quando Abre si presenta davanti Ivan Messina che è bravissimo a sventare il tiro ravvicinato. Gara maschia ma corretta e ben diretta dal signor Mirabile della sezione di Palermo. Al triplice fischio, festanti ed esultanti i nostri leoni.  Mister Lo Monaco a fine gara: “Nonostante diverse assenze importanti, i ragazzi oggi sono stati eccezionali e hanno messo in campo tutto quanto assimilato durante la sosta, divertendosi e facendo divertire gli spettatori. Come spesso è capitato quest’anno, già alla mezz’ora avevamo la partita in pugno. Ci tenevamo a mostrare il nostro gioco per cancellare il ricordo della brutta partita dell’andata. Complimenti ai miei ragazzi per l’ottima prestazione e in bocca al lupo al Villabate per il proseguimento del campionato. Tenteremo già da domenica l’assalto al terzo posto.”

 

Under 16: Gangi – Fortitudo Bagheria 1-2 

La Fortitudo Bagheria riesce nell’ impresa di portare via 3 punti nella roccaforte del Ganci. Pochi secondi di partita e subito De Simone si presenta a tu per tu con il portiere avversario che è bravo a chiudere la porta mettendo il suo imperioso fisico a copertura della porta. La Fortitudo trascinata da un ottimo Andrea Grado crea scompigli continui alla difesa, ma il campo piccolo e sabbioso crea non poche difficoltà alla formazione rossoblu. Gli avversari si limitano a lanci lunghi e poco precisi. Al 30′ del primo tempo un azione fulminea, orchestrata magistralmente da Caltagirone che porta palla in un 3 contro 2 e riesce ad entrare tra i 2 difensori e piazzare un rasoterra dove poco poteva fare l’estremo difensore. Neanche il tempo di esultare e dopo 5 minuti il Ganci trova il pareggio dopo una disattenzione difensiva. Il secondo tempo inizia con la squadra di casa più propositiva ma senza creare particolari problemi per Durante. Al 55′ la svolta, retro passaggio al portiere del Ganci e De Simone va a pressarlo con estrema ferocia inducendolo al rinvio affrettato che colpisce in pieno l’ attaccante rossoblu e come i più classico dei “gollonzi”la palla finisce in rete. Gli ultimi minuti c’è poco da registrare a parte una traversa di Tarantino e un bel tiro dì Savarese che impegna non poco il portiere avversario.Mister Aurelio: “oggi abbiamo superato un avversario che ha fatto 14 punti in casa sui 18 totali, più che una prova tecnica oggi mi aspettavo una di carattere e così è stato”.
Under 15: Villabate – Fortitudo Bagheria  2-1 
Sconfitta fuori casa contro il Villabate ,per i giovanissimi regionali allenati da mister Gaetano Lo Verso . Restiamo comunque a ridosso della zona play-off . Adesso concentrazione massima per la difficile gara dentro casa contro la capolista Calcio.

Under 14: Fortitudo Bagheria – Cefalù  3-1 

Ennesima prestazione positiva per i ragazzi di Mister Capuano che partono in sordina con svariate occasioni sempre ordinate e con ottime trame, ma a passare in vantaggio è il Cefalù su una incomprensione del portiere che viene beffato dal rimbalzo della palla. Cefalù in goal.
Con grande carattere e convinzione dei propri mezzi da squadra veterana raggiungono e passano in vantaggio grazie ad una doppietta del 2006 Vincenzo La Mantia.
Due goal diversi, ma spettacolari il primo al volo da 20 metri ,il secondo su grande azione sviluppatasi da DX ad un tocco per poi concretizzarsi su girata di DX dello stesso.
Girandola di cambi, ma il contenuto non cambia , il Cefalù spinge,ma i nostri leoncini si difendono bene e , a 5 minuti dal termine di gara, affondano con Leonardi per il definitivo 3-1. Il Mister Capuano : ” Partita giocata alla grande. Godiamoci il momento e testa bassa alla prossima  “.
U17capuUNDER 16 FORTunder 15

 

Share This: